Secondi

Cotolette di patate e cotto filanti: Gustose e pronte in pochi minuti. Perfette per il sabato sera, filanti e croccanti

Cotolette di patate e cotto filanti: Gustose e pronte in pochi minuti. Perfette per il sabato sera, filanti e croccanti. Pochi semplici ingredienti che messi insieme danno vita ad un piatto intelligente, le cotolette di patate e prosciutto al forno sono leggere e croccanti. L’idea è semplice e gustosa al tempo stesso. Mettere insieme patate, prosciutto cotto e un cuore filante di formaggio ma non con il solito sformatino. Questa volta portiamo a tavola le cotolette di patate e prosciutto al forno. Possono diventare un antipasto, un secondo piatto con un contorno di verdure oppure ancora in formato più piccolo essere servite in un buffet.

Una ricetta che accontenta davvero tutti e può diventare anche vegetariana eliminando il prosciutto. L’importante è scegliere patate che non si disfano durante la cottura e un formaggio filante. Può essere la provola, come in questo caso, ma anche la scamorza, oppure la fontina o la toma. Meglio evitare invece la mozzarella perché il suo liquido in cottura rischia di rendere tutto molle. La panatura finale è molto semplice, solo con del pangrattato. Volendo, lo potete anche insaporire con del prezzemolo tritato, del pepe oppure ancora con delle spezie.

Cotolette di patate e prosciutto al forno, ricetta veloce

Le cotolette di patate e prosciutto al forno possono essere conservate in frigorifero al massimo per due giorni. Quando le dovete scaldare, basterà infilarle in forno a 190-200° per cinque minuti.

Cotolette di patate, Ingredienti

  • 800 g patate gialle
  • 2 uova
  • 60 g parmigiano reggiano
  • 100 g pangrattato
  • 150 g prosciutto cotto
  • 150 g provola
  • origano
  • olio extravergine

Cotolette di patate filanti, Preparazione

Partite dalle patate: sbucciatele, tagliatele a pezzi più o meno regolari in modo che cuociano uniformemente. Mettetele a bollire per un ventina di minuti e quando sono pronte scolatele lasciandole intiepidire. Quindi mettete le patate in una ciotola e schiacciatele con una forchetta o meglio con lo schiacciapatate. Versate il parmigiano, 50 grammi di pangrattato, l’origano e un filo di olio.

Poi aggiungete un uovo alla volta mescolando per farle assorbire. Quando è ben amalgamato, dividete l’ impasto in palline uguali (dovrebbero uscirne 7-8 a seconda della grandezza scelta) e schiacciatele sul palmo. Al centro piazzate qualche dadino di provola o scamorza oltre a qualche pezzetto di prosciutto cotto. Chiudetele e e appiattite l’ impasto.

Poi passate le vostre cotolette di patate e prosciutto nel pangrattato quindi mettetele su una teglia coperta da carta forno. Infornate a 200° in forno statico per 15 minuti e poi ancora 5 minuti con forno ventilato. Sfornate e servite calde, ma sono ottime anche a temperatura ambiente Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it