Pizza e Pane

Ecco l’Acqua madre, si usa al posto del Lievito madre per fare pizza e pane: la ricetta pronta in pochi minuti

Acqua madre

Ecco l’Acqua madre, si usa al posto del Lievito madre per fare pizza e pane: la ricetta pronta in pochi minuti .E’ sempre più difficile in periodo di quarantena trovare il lievito di birra che sembra assolutamente scomparso da supermercati e spacci. E quindi per molti risulta difficile la preparazione di pizze o pane fatti in casa senza la giusta lievitazione. A venirci in aiuto è quindi una ricetta formulata nel blog dei pizzaioli napoletani che suggeriscono, invece del lievito madre la cui preparazione è molto lunga anche se non troppo complessa ( Per chi voglia farlo puo’ leggere in basso) una sorta di acqua madre, o acqua fermentata  che si prepara in soli 5 minuti.

Leggi anche–> La Claudiella, l’insalata leggera e gustosa: la ricetta tipica dell’Abruzzo per pranzi sani e veloci

Prima di spiegarvi la ricetta di questo tipo di acqua madre e soprattutto come utilizzarla negli impasti salati, vi voglio mettere in guardia su alcune ricette di sostituzione del lievito fatte solo con birra e farina. La cosa non funziona, anzi rischiate di gettare cibo che al momento è quanto mai prezioso, date le varie persone che si trovano in grosse difficoltà quindi diffidate da queste preparazioni che circolano in rete.

Bisogna innanzitutto precisare che l’Acqua madre è un metodo antico e non è assolutamente nocivo per la salute. Una volta infatti,. quando non era possibile conservare gli alimenti in frigo, veniva usato proprio questa sistema di fermentazione per conservarli più a lungo e possibile. Quindi anzi questa ricetta è del tutto naturale e sicuramente non è stato inventato da nessuno dopo l’emergenza coronavirus, ma esisteva da molto. Lo stesso maestro Gabriele Bonci utilizza la fermentazione dell’uvetta.

Acqua Fermentata o acqua madre Ingredienti

  • 500 ml Acqua calda
  • 250 gr Frutta (bio) meglio uvetta o mela ( ma va bene anche altro)
  • 50 gr Zucchero o miele

Preparazione

Per preparare l’acqua madre è possibile usare qualsiasi fritta o verdura fresca. Addirittura pare sia efficace anche con chicchi di orzo. Per facilitare la cosa prendiamo come frutto una mela, facilmente reperibile in qualsiasi periodo dell’anno e anche di più lunga conservazione. ( a tal proposito potreste prendere anche dell’uvetta passa se ne avete a disposizione).
Quindi prendere la mela, sbucciarla o lavare accuratamente la buccia con acqua e amuchina, o bicarbonato, eliminare anche il torsolo e i semini. A questo punto bisogna tagliare la mela a piccoli tocchetti e inserire il frutto in un barattolo di vetro precedentemente sterilizzato ( ad esempio col vapore della lavastoviglie.

A questo punto bisogna aggiungere alle mele tagliate lo zucchero. Se si usa la verdura anziché la frutta, essendo più amara, bisognerà aumentare la quantità di zucchero.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef
e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it