Contorni Piatti unici

La parmigiana di Cannavacciuolo, Lo chef rivela il trucco per le melanzane perfette: “Ecco cosa faccio prima di friggerle”

La Parmigiana di Cannavacciuolo, “Il mio segreto? Ecco cosa fare prima di friggerle”. Ecco la ricetta di uno dei classici della cucina.

 

Ingredienti per la parmigiana di Cannavacciuolo

  • 2 melanzane medie
  • 500 g di passata di pomodoro fresca
  • 200 g di mozzarella di bufala
  • 80 g di parmigiano grattugiato
  • basilico
  • 1/2 cipolla bianca piccola
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30 g di farina 00
  • 30 ml di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Per la frittura

500 ml di olio di semi di arachide

Parmigiana, Preparazione

Per prima cosa tritate la cipolla e poi in un tegame soffriggetela nell’olio extravergine di oliva insieme ad uno spicchio d’aglio senza anima. Fate attenzione a non farla colorare troppo. Eliminate l’aglio eAggiungete la passata di pomodoro e alcuni gambi di basilico e cuocete a fuoco molto dolce per 20 minuti. Regolate di sale e pepe e fate cuocere.

 

A questo punto passiamo alle melanzane. Sbucciate le melanzane e affettatele con la mandolina o l’affettatrice a uno spessore di 4 mm circa, infarinatele leggermente e friggetele in olio di semi di arachide a 180 °C, facendole dorare.

 

Scolatele su carta assorbente e salatele mentre sono ancora calde. Spezzate le restanti foglie di basilico con le mani, conservando 4 belle punte per la guarnizione, e tagliate a tocchetti la mozzarella di bufala.

 

Mettete 4 coppapasta rotondi di 8 cm circa di diametro su una placca rivestita di carta forno e riempiteli a strati con fette di melanzana fritte, salsa al pomodoro, mozzarella di bufala, basilico e parmigiano grattugiato, fino all’ultimo strato. Infornate a 200 °C e lasciate gratinare in superficie; rimuovete il coppapasta, guarnite con le punte di basilico fresco e servite.

 

Il consiglio

La parmigiana può essere facilmente preparata anche in ciotole di ceramica da forno o direttamente in una pirofila grande. È importante friggere le melanzane in olio a 180 °C poche per volta, in modo che non si imbevano di olio e asciugarle subito con carta assorbente pulita.

 

Questa ricetta è per una parmigiana veloce e leggera, ne esiste un’altra versione più “maschia”, che prevede una doppia frittura delle melanzane, passandole una prima volta nella farina e una seconda in farina e uovo. iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef
e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it