Pizza e Pane

La strazzata Lucana, soffice dentro e croccante fuori: ottima anche con il forno di casa

La strazzata Lucana, soffice dentro e croccante fuori: ottima anche con il forno di casa. Una pizza tipica del territorio Lucano. Questa volta andiamo in Basilicata per presentarvi la Strazzata. Una pizza farcita semplice da fare e buonissima.

Una lunga tradizione di nonne e mamme e panettieri che hanno tenuto la ricetta intatta. Pochi ingredienti, pochi passaggi ma un risultato eccezionale. La strazzata è una pizza che salva davvero le cene e anche i pranzi. Buona nei pasti, ottima anche a merenda. L’importante è trovare i giusti ingredienti per questo piatto davvero semplice. Ma andiamo a scoprire come si prepara.

 

 

Ingredienti della strazzata Lucana

  • Acqua tiepida
  • 500 g Semola di grano duro
  • 500 g Farina di grano tenero
  • Lievito naturale
  • 15 g Pepe nero macinato
  • 30 g Sale
  • Si possono aggiungere:
  • origano, strutto e pezzetti di lardo

Istruzioni

Sciogliere nell’acqua tiepida il lievito, mescolandovi poi i due tipi di farina. Impastare aggiungendo pepe e sale, facendo amalgamare il tutto (qui si posso appunto aggiungere l’origano, lo strutto e/o il lardo)

Riporre poi l’impasto in un contenitore, e lasciar lievitare per circa un’ora. Successivamente si va a formare un buco nel centro, lasciando poi lievitare per un’altra ora.

Al termine della lievitazione, porre nel forno a legna per 10/15 minuti e quindi estrarre e servire.

La focaccia può essere gustata accompagnandola con vari tipi di salumi (dal classico prosciutto ad un altro prodotto tipico lucano come il salame Pezzente di Matera) e con del formaggio Caciocavallo (ad esempio quello “podolico” tipico della regione).

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

da Sapori Lucani.it

La strazzata Lucana, soffice dentro e croccante fuori: ottima anche con il forno di casa