Contorni

Patate apparecchiate di Benedetta, la ricetta siciliana in 10 minuti. Si cuoce tutto in un’unica padella con il segreto dello zucchero

patate apparecchiate alla siciliana di benedetta

Le patate alla siciliana sono un contorno colorato e gustoso da mangiare tutto l’anno. In inverno sono buone calde, mentre d’estate vengono fatte riposare in frigorifero e si gustano fredde. In dialetto vengono chiamate anche apparecchiate e nello specifico sono tradizionali della cittadina di Siracusa. Oggi ne seguiamo la ricetta originale fatta da Benedetta Rossi. Il lato positivo di questo piatto è che si cuoce tutto in un’unica padella: saranno meno i piatti da lavare e la cucina sarà meno sporca. Questo non guasta mai. Fondamentale il sapore agrodolce che viene dato da un mix di aceto bianco e zucchero.

Patate alla siciliana

Ingredienti x4

  • patate 1 kg
  • cipolla bianca 1
  • capperi dissalati 2 cucchiai
  • olive verdi 100 g
  • aceto bianco 50 ml
  • zucchero 1 cucchiaino
  • acqua 250 ml
  • olio evo 20 ml
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo fresco

Preparazione

La prima cosa da fare per preparare le patate alla siciliana è pelare le patate e tagliare a cubetti tutti uguali. Mettetele in una ciotola e copritele con acqua fredda, quindi lasciatele in ammollo per 30 minuti. Intanto tagliate la cipolla a rondelle. Mettete in ammollo anche i capperi in una ciotola con acqua fredda per 10 minuti. Scolateli, sciacquateli e asciugateli con della carta assorbente. In una padella scaldate un giro di olio extravergine di oliva e date una leggera spolverata di sale. Unite la cipolla e fatela appassire per 5 minuti. Quindi unite le patate che avete scolato e fatele rosolare per 10 minuti.

Aggiungete i capperi, date una bella mescolata e versate un bicchiere di acqua. Lasciate in cottura a fiamma dolce per 15 minuti. Trascorso il tempo controllate la cottura delle patate: se dovessero essere ancora dure, versate poca acqua e continuate ancora per qualche minuto. In una ciotolina mescolate l’aceto bianco con lo zucchero e sciogliete bene lo zucchero. Versate questo mix in padella insieme alle olive verdi. Fate cuocere per altri 7 minuti, finché l’aceto non sarà assorbito. Aggiustate di sale e pepe e date un’ultima mescolata. Trasferite sul piatto da portata e decorate con il prezzemolo fresco tritato. Le vostre patate alla siciliana sono pronte.

LEGGI ANCHE—> Trippa e patate alla napoletana, l’antica ricetta della nonna per un sughetto così buono da scarpetta assicurata