Trucchi degli Chef

Risotto gamberi e limone di Cannavacciuolo, lo chef svela i segreti della tradizione di Sorrento: “Solo così viene super cremoso”

risotto gamberi e limone piuricette.it

Risotto gamberi e limone o meglio ancora agrumi è un primo piatto proposto dallo chef napoletano Antonino Cannavaciuolo nell’ultima puntata di Cucine da incubo. Una ricetta che unisce il mare agli odori e sapori della costiera sorrentina che lo chef napoletano tanto ama. Un primo piatto molto semplice, goloso e fresco che stupirà tutti per le vostre cene estive. Vediamo quindi i trucchi dello chef per preparalo alla perfezione.  Se vuoi altre ricette di risotti golosi leggi qua

Risotto gamberi e limoni, Ingredienti

  • 8 Gamberi rossi
  • 350 gr di riso
  • Una Cipolla
  • Due Carote
  • Due coste di Sedano
  • 100 gr di prezzemolo fresco
  • Un limone
  • Un’arancia
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.

Preparazione

Iniziamo la nostra preparazione del risotto ai gamberi iniziando proprio a pulire i crostacei. Quindi prendete i gamberi togliete loro la testa e importante, eliminate il filo intestinale ( di colore nero al centro del gambero). Nel frattempo sminuzzate cipolla, sedano, carote e prezzemelo preparando un soffritto . Ungete una padella capiente con più di un filo d’olio evo e fate rosolare il soffritto fino a doratura di tutti gli ingredienti, girando di tanto in tanto per pochi minuti.

Aggiungete al soffritto anche le teste dei gamberi e infine aggiungete metà scorza di limone e metà di arancia. Infine versate un po’ di acqua calda in modo da creare un brodo e portate ad ebollizione. Lasciate a bollire il brodo per circa 20 minuti. Quando il brodo sarà pronto spegnete e filtrate il tutto con un colino a maglia stretta in modo da conservare solo il brodo ottenuto che metteremo da parte.

Fatto ciò, prendete una padella in cui dovrete far tostare il riso senza aggiunta di grassi, dopo pochi attimi aggiungete il brodo filtrato poco alla volta, quando il riso avrà assorbito tutta l’acqua aggiungete altro brodo e così via fino a cottura ultimata del riso. Nel frattempo grattugiate finemente l’altra metà della buccia di limone e di arancia e mettetela da parte. Poi tagliate finemente la polpa dei gamberi ( che avrete pulito dal guscio) e conditela con olio e sale, amalgamando il tutto.

Poco prima che il riso abbia terminata la sua cottura mantecate il nostro risotto con un filo di olio evo, le bucce grattugiate di arancia e limone, sale, pepe e succo di limone. Mettete il risotto ai gamberi e agrumi nel piatto e adagiate sopra i gamberi ancora a crudo e del prezzemolo fresco tritato. Se non mate il crudo potete aggiungere i gamberi in padella e farli amalgare al resto del risotto per pochi istanti, si cuoceranno subito. Vuoi leggere altre ricette di Cannavacciuolo? Leggi qua

risotto gamberi e limone piuricette.it