Primi

Timballo di gnocchetti besciamella e melanzane: buono e cremoso. Una deliziosa idea per i pranzi importanti

Timballo di gnocchetti besciamella e melanzane: buono e cremoso. Una deliziosa idea per i pranzi importanti. Una domenica come un’altra se non fai il timballo di melanzane.

 

Un timballo buono, saporito, elaborato, ma dal risultato fenomenale. Elaborato fino ad un certo punto, per la preparazione bisogna sporcare un po’ di pentole, ma con l’organizzazione è facile fare tutto senza avere troppi problemi.

 

E’ pur vero che, come dicono in tv, a Masterchef la pulizia è tutto in cucina, ma c’è anche chi a casa non può godere di grandi spazi e deve adattarsi mettendo un po’ di cose qua e là.

 

Uno dei nostri trucchi è quello di cucinare e lavare per avere tutto sotto controllo e dimezzare la fatica alla fine, ma andiamo al dunque. Oggi prepariamo timballo di gnocchetti e melanzane con besciamella.

Ingredienti ( per un timballo da 8 fette, poi se avete fame potete raddoppiare le dosi)

  • 4 melanzane tonde ( belle grandi, dovrete ricavarne 12/14 fette)
  • 500 gr gnocchetti sardi
  • 1 litro di passata di pomodoro
  • 500 gr di carne macinata di bovino
  • 250 gr di parmigiano
  • cipolla
  • sale
  • olio evo

Per la besciamella

  • 500 ml di latte intero
  • 50 gr di burro
  • 50 gr di farina
  • noce moscata

Per prima cosa il ragù

Facciamo il ragù: soffrittino di cipolla e olio, poi il nostro macinato. Rosoliamo e inseriamo il pomodoro; tutto dovrà cuocere circa due ore.

 

Il motivo sta nel fatto che deve essere un composto denso, non fluido altrimenti nel forno scaricherà troppa acqua. Consigliamo di cuocerlo il giorno prima per dargli la possibilità di asciugarsi e insaporirsi.

 

Prepariamo la besciamella

In un pentolino aggiungete il burro e fate sciogliere. Aggiungete la farina e con un frustino mescolate tanto da non creare grumi, inserite il latte e portate ad ebollizione. Aggiungete il sale e poi la noce moscata e mettete da parte.

Leggi anche –> Crespelle ripiene al forno, delicate e gustose: pronte in 5 minuti e facili da fare, il segreto per farle perfette è nel latte, come deve essere

Friggete le melanzane

Tagliate le melanzane, lasciate asciugare e poi friggetele. Dopo le ponete su della carta assorbente per farle asciugare. Anche in questo caso, come per il ragù, consigliamo di cuocerlo il giorno prima per dare la possibilità alle stesse melanzane di asciugare e scaricare tutto l’olio.

Cottura della pasta per il Timballo di gnocchetti e melanzane

Ora fate cuocere la pasta in acqua calda fino a metà cottura ( se il tempo di cottura è 10 minuti, scolatela a 5).

 

Composto per Timballo di gnocchetti e melanzane

A questo punto assemblate tutto: pasta, ragù, besciamella e tanto parmigiano. Mescolate bene il composto: la tentazione è tanta, ma non mangiatela.

 

La preparazione del timballo di gnocchetti e melanzane

Le melanzane dovranno essere distese in un ruoto da forno ( formate un letto e coprite anche i lati. Il numero di melanzane dipende comunque dal ruoto) e poi ponete la pasta.

 

A questo punto mettete nel forno preriscaldato a 180° per 25 minuti. Una volta cotto fate raffreddare e poi girate il ruoto per impiattare in maniera tale che le melanzane saranno il cappello del timballo. Buon appetito.

Timballo di gnocchetti besciamella e melanzane

 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it