Contorni

Zucchine in carpione di Benedetta Rossi, La ricetta piemontese più buona e golosa della scapece. Come farle in 10 minuti

zucchine in carpione

Le zucchine in carpione sono un piatto delizioso e rinfrescante, perfetto per gustare le verdure in un modo unico e saporito. Questa ricetta piemontese preparata da Benedetta Rossi utilizza una marinatura chiamata carpione, che si prepara con olio d’oliva, vino bianco, aceto, cipolla, aglio e salvia. Le zucchine, fritte e poi marinate per almeno mezza giornata, acquisiscono un sapore ricco e aromatico, ideale per antipasti, contorni o farciture di pizze e torte salate. Seguite questa ricetta passo passo per portare in tavola un’autentica specialità piemontese.

Zucchine in carpione

Ingredienti

  • 500 g di zucchine
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 foglie di salvia
  • 200 ml di vino bianco secco
  • 100 ml di aceto di vino bianco
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 l di olio di semi di arachidi per friggere
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

Iniziate a cucinare le zucchine in carpione preparando la marinatura. Tritate finemente la cipolla e l’aglio, dopo aver rimosso l’anima da quest’ultimo, e sminuzzate le foglie di salvia. In una casseruola antiaderente, versate un filo d’olio extravergine di oliva e aggiungete cipolla, aglio e salvia. Fate soffriggere il tutto per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto. Sfumate con il vino bianco e l’aceto, poi trasferite il composto in una ciotola, aggiustate di sale e pepe e mescolate bene. Mentre la marinatura si raffredda, lavate le zucchine, asciugatele e tagliatele a stick, rimuovendo le estremità.

Scaldate l’olio di semi di arachidi in una padella fino a raggiungere una temperatura di 170°C. Friggete le zucchine finché non saranno dorate, quindi scolatele e lasciate assorbire l’olio in eccesso su carta assorbente. Trasferite le zucchine fritte nella ciotola con la marinatura, mescolate bene per condirle uniformemente, coprite con pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per almeno 12 ore prima di servirle. Potete gustarle fredde di frigo o lasciarle stemperare a temperatura ambiente per qualche minuto. Le vostre zucchine in carpione sono pronte. Buon appetito!

LEGGI ANCHE—> Carpaccio di zucchine di Barbieri, il contorno buonissimo tutto a crudo. Il segreto è la marinatura, cosa si aggiunge all’olio