Primi

Insalata di riso alla frutta di stagione di Barbieri, buonissima e delicata. Tutto il segreto è nel condimento: cosa aggiungo all’olio

insalata di riso con pesche

L‘insalata di riso con pesche rappresenta un’opzione creativa e raffinata per un primo piatto dal gusto dolce salato, ideale da gustare per una cena in compagnia durante le sere d’estate. Questo piatto è molto leggero, ma, soprattutto, molto scenografico in quanto il riso viene servito con al centro un “tuorlo” di pesche, accompagnato da dadini di pesche e noci sbriciolate. Provateci e rimarrete davvero soddisfatti!

Insalata di riso con pesche

Ingredienti per 4 persone

  • 380 g di riso Carnaroli
  • 3 pesche
  • timo, zucchero. noci, olio evo, sale q.b.

Preparazione

Iniziate lessando il riso in acqua bollente salata e scolatelo. Poi conditelo con un filo di olio e foglioline di timo. In una pentola a parte, fate scottare le pesche in acqua bollente per circa 2 minuti, quindi scolatele e sbucciatele. Questo metodo vi permetterà di rimuovere la buccia mantenendo la polpa liscia. Lucidate le pesche in uno sciroppo preparato con acqua e zucchero.

Tagliate le pesche in modo da ottenere delle calotte. Ritagliate poi queste calotte con un coppapasta per ottenere 4 “tuorli” di pesche. Tagliate a dadini i ritagli di pesche e mescolateli nel riso condito. Disponete quei tuorli al centro del piatto di riso e completate con le noci sbriciolate a piacere. A questo punto siete siete pronti per servire la vostra insalata di riso creativa e fare una bella figura con i vostri ospiti. Buon appetito!

Leggi anche: Insalata di riso alla Portofino di Benedetta, perfetta per l’estate. Cremosa e golosa anche Senza maionese, cosa si aggiunge

insalata di riso con pesche
navigate_before
navigate_next