Antipasti Piatti unici

Frittatine di bucatini di Benedetta: buone, morbide e cremose. Una poesia per il palato

img-1

Frittatine di bucatini di Benedetta: buone, morbide e cremose. Una poesia per il palato. Che buone le frittatine di pasta. Sono davvero una leccornia, non c’è dubbio. Una ricetta buonissima che può essere proposta anche come pranzo veloce al mare, dato il caldo che sta facendo.

 

Non un procedimento veloce, ma sicuramente vale la pena perderci un po’ di tempo. Con una bibita ghiacciata, con una birra fredda, possono davvero essere un incontro con il piacere.

 

Ingredienti:

  • 40 gr di burro
  • 50 gr di farina
  • 400 ml di latte
  • sale
  • noce moscata qb
  • 50 gr di bucatini lessi
  • 80 gr di salame
  • 50 gr di provola
  • 50 gr di provolone
  • 2 cucchiai di pecorino
  • 100 gr di farina
  • pangrattato qb
  • olio per friggere

Preparazione

Fondere il burro in una casseruola, unire 50 gr di farina e mescolare bene. Incorporare il latte caldo. Aggiungere sale, pepe e noce moscata. Spezzare in 3 parti i bucatini, lessarli, scolarli al dente e farli raffreddare stesi su un piano e poi tagliuzzarli grossolanamente. Tritare il salame, la provola e il provolone, metterli in una terrina, unire la pasta, il pecorino e la besciamella.

 

Mescolare bene e mettere il composto in frigorifero per mezza giornata. Trasferire il composto in una teglia, livellarlo e schiacciarlo un poco. Con un tagliapasta ricavare dei dischetti di circa 4-5 cm e prelevarli. Compattare l’impasto avanzato e formare altri dischetti. Mescolare la farina rimasta con 1,5 dl di acqua. Intingere i dischetti nella pastella e poi nel pangrattato, quindi friggerli in abbondante olio bollente.

 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

img-2
Frittatine di bucatini di Benedetta