Secondi

Parmigiana bianca di patate e zucchine di Benedetta Rossi, altro che melanzane. Fatta così si scioglie in bocca

Parmigiana bianca di patate e zucchine 2

La parmigiana bianca di patate e zucchine è un piatto vegetariano ideale da preparare in primavera ed estate. Può essere servita sia come secondo piatto che come contorno. Questa deliziosa variante della classica parmigiana di melanzane bianca richiede pochi ingredienti ed è altrettanto gustosa sia calda che fredda. Oggi vedremo la ricetta di Benedetta Rossi, che ha pensato per noi questa combinazione di sapori.. Per renderla ancora più golosa, potete aggiungere provola o emmental a dadini insieme alla mozzarella. Mettiamoci all’opera.

Parmigiana bianca di patate e zucchine

Ingredienti

  • 3 patate
  • 3 zucchine
  • 1 mozzarella
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 150 ml di besciamella
  • Pangrattato q.b.
  • Olio d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.

Preparazione

La prima cosa da fare per preparare la parmigiana bianca di patate e zucchine è tagliare le patate e le zucchine a rondelle sottili utilizzando una mandolina. Questo permetterà una cottura più uniforme e veloce delle verdure. Prendete una teglia da 24 cm e iniziate con uno strato di besciamella alla base, seguito da uno strato di zucchine. Aggiungete un po’ di parmigiano grattugiato, un pizzico di sale, mozzarella a dadini e un altro po’ di besciamella. Proseguite con uno strato di patate, aggiungendo sale, parmigiano, mozzarella a dadini e besciamella come per lo strato precedente.

Continuate alternando strati di zucchine e patate, ripetendo la sequenza di ingredienti fino ad esaurirli. Concludete con un ultimo strato di patate e zucchine, cospargendo di sale e un filo di olio d’oliva. Spolverate con uno strato sottile di pangrattato per ottenere una crosticina croccante in cottura. Cuocete in forno ventilato a 170 °C per 40-45 minuti, oppure in forno statico a 180 °C. Una volta cotta, lasciate intiepidire prima di tagliarla. La vostra parmigiana bianca di patate e zucchine è pronta. Se avanzano delle porzioni, conservatele in frigorifero e gustatele nei giorni successivi: sarà sempre buonissima! Buon appetito!

LEGGI ANCHE—> Parmigiana di melanzane senza frittura di Benedetta. Per farla squisita senza sporcare nulla c’è un segreto, ecco qual è