Antipasti

Polpette di polpo, dal cuore filante. Il polpo mangiato così diventa una bontà. Facili e pronte in 10 minuti

img-1

Le polpette di polpo sono un antipasto di mare molto sfizioso da servire. Facili da preparare, occorre solo un poco di pazienza per tagliare il polpo a pezzettini piccoli, piccoli, potete anche tritarlo, ma io preferisco gustare i pezzetti di polpo. Sono facili da realizzare, molto di più delle polpette di pesce, infatti non dovete fare attenzione alle lische. Potete servirle al naturale, oppure accompagnate da salse a vostro piacere. Attenzione perché sono peggio delle ciliegie, e non basteranno mai.

Polpette di polpo, Ingredienti:

  • 300 gr di polpo
  • Mollica di pane raffermo
  • 300 gr di patate
  • 100 gr fiordilatte
  • uovo
  • Sale
  • Prezzemolo
  • Aglio in polvere

 

Procedimento:

Per le polpette di polpo, iniziate a pulire il polpo, lessatelo e fatelo raffreddare.

img-2 img-3

Tagliatelo a pezzettini.

img-4

Nel frattempo scaldate anche le patate, e schiacciatele con l’aiuto di uno schiacciapatate.

img-5

Mettete la mollica di pane a bagno, strizzatela e sbriciolatela in una ciotola.

img-6

Unite il polpo, il prezzemolo tritato, l’aglio in polvere, le patate schiacciate, e l’uovo,

img-7 img-8

mescolate tutto, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

img-9

Tagliate il fiordilatte a pezzetti,

img-10

formate le polpette dalle dimensioni che preferite e al centro di ognuna, mettete un paio di pezzetti di fiordilatte. Chiudetele bene, posizionatele su un piatto e fatele rassodare in frigorifero per almeno due ore.

img-11

Trascorso questo tempo, potete cuocere le vostre polpette al forno oppure in padella, io vi consiglio in padella. Dopo averle passate ne pane grattugiato, portate a temperatura, l’olio in una capiente padella, friggetene poche alla volta. Posizionatele su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso,

img-12

Servite calde.