Antipasti Facili e Veloci

Torta rustica zucchine e patate: facile, veloce e buonissima

torta rustica zucchine e patate

Con le prime giornate di sole cresce la voglia di primavera e così anche di piatti freschi, sfiziosi e perfetti per una pranzo domenicale o una cena a buffet con i propri amici. Questa ricetta è l’ideale per chiunque voglia preparare qualcosa di creativo, saporito, ma allo stesso tempo facilissimo e veloce; la torta rustica con patate e zucchine è l’ottimo compromesso per chi vuole cucinare qualcosa di diverso ma in anticipo per un’occasione come un pranzo in famiglia o una gita fuoriporta. Il piatto è inoltre adatto anche ai vegetariani.

 

img-2

Torta rustica zucchine e patate

Ingredienti:

  • 250 g di farina di tipo 1
  • mezza bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate
  • sale
  • un cucchiaino di zucchero
  • 60 ml di olio di semi
  • 120 ml di acqua
  • 2 zucchine medie
  • 3 patate medie
  • un uovo
  • cipollina
  • eventuale formaggio grattugiato a scelta

Procedimento:

L’impasto di questa torta salata è davvero semplice da preparare: basterà unire la farina con l’acqua, l’olio, lo zucchero e il lievito e iniziare a mescolare gli ingredienti.

All’ultimo aggiungere anche il sale e impastare con le mani fino ad ottenere un panetto liscio che metterete a riposare coperto da un canovaccio pulito.

Nel frattempo mettere a bollire le patate in acqua salata. Lavare e tagliare le zucchine a dadini e cuocerle velocemente in una padella con olio e una cipollina tagliata grossolanamente. Salare e pepare e mettere da parte.

Togliere le patate dal fuoco quando saranno ancora leggermente sode, farle raffreddare e poi sbucciarle e tagliarle a fettine sottili.

Riprendere l’impasto e dividerlo in due parti. Stendere la prima parte e trasferirla in una teglia tonda foderata di carta forno.

Riempire con le zucchine, un uovo sbattuto, eventuale formaggio grattugiato e uno strato di patate a fette.

Aggiustare di sale e poi ricoprire con il secondo strato di pasta. Sigillare i bordi facendo attenzione a chiuderli bene. Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 190° per circa mezz’ora.

Ricetta dalla nostra food blogger Sara “Nuvola di Farina”