Primi

Spaghetti con crema di zucca e colatura di alici: il primo piatto semplice ma gourmet

Spaghetti con crema di zucca e colatura di alici

La colatura di alici è un ingrediente tipico del nostro territorio, in particolare di un paesino sulla costiera amalfitana chiamato Cetara, famoso in tutto il mondo per la produzione di alici e di questo prodotto unico dal sapore inconfondibile e salino.

In questa ricetta molto semplice da preparare, la colatura di alici è l’ingrediente segreto che renderà il vostro primo piatto “gourmet” e adatto ad una serata romantica.

La preparazione di base è quella degli spaghetti aglio, olio e peperoncino, che con l’aggiunta della dolcezza della zucca e della sapidità delle acciughe vi farà assaporare un primo diverso e speciale.

Leggi anche–> Involtini di verza ripieni con patate e mortadella, cotti nel sugo di pomodoro: Un secondo gustoso e con poche calorie

Leggi anche–> Crepes di ceci: la ricetta perfetta per un aperitivo sfizioso homemade

Spaghetti con crema di zucca e colatura di alici

Ingredienti per due persone:

  • 200 g di spaghetti
  • 250 g di zucca
  • 4-5 acciughe sott’olio
  • aglio
  • olio d’oliva
  • colatura di alici
  • pangrattato
  • prezzemolo
  • peperoncino

Procedimento:

Per prima cosa laviamo e tagliamo la zucca a pezzi, irroriamola con olio d’oliva e poniamola in forno ventilato a cuocere per circa 25-30 minuti o finché non si sarà ammorbidita,  (la durata dipende dalla grandezza dei pezzi) a 180°. Nel frattempo poniamo la pentola con l’acqua per la cottura della pasta sul fuoco.

In una padella facciamo dorare l’aglio tagliato a pezzi con olio d’oliva, 4-5 acciughe e il peperoncino a fuoco lento. Passato qualche minuto e sciolte le acciughe spegniamo il fuoco e mettiamo da parte.

A cottura ultimata, frulliamo con un mixer a immersione la zucca, con un po’ d’acqua, un pizzico di sale, il prezzemolo e un cucchiaio dell’olio in cui abbiamo sciolto le acciughe fino ad avere una crema liscia e saporita.

A questo punto buttiamo la pasta in acqua bollente salata; nel frattempo facciamo dorare in un padellino il pangrattato con olio d’oliva e un filo di colatura di alici facendo attenzione a non farlo bruciare.

Ad un minuto circa dalla cottura della pasta, trasferiamo gli spaghetti nella padella con olio e aglio, aggiungiamo un mestolo di acqua di cottura e la crema di zucca e risottiamo la pasta. Aggiungiamo la colatura di alici e finiamo la cottura in padella. Aggiustiamo di sale se necessario e completiamo il piatto con il pane croccante.

Spaghetti con crema di zucca e colatura di alici

Una idea della nostra foodblogger Sara ( Nuvola di Farina) 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef
e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it