Dolci

Le Chiacchiere di Sal De Riso, profumate e friabili: ecco il tocco magico del famoso pasticcere

Le chiacchiere di Sal De Riso, profumate e friabili: ecco il tocco magico del famoso pasticcere . Cosa c’è di più carnevalesco delle chiacchiere? Definirli biscotti è davvero riduttivo. Sono davvero un simbolo, che si chiamino frappe o chiacchiere, questo dolce è davvero buono. Qualcosa che non tramonterà mai anche perché il procedimento è complesso, ma non difficile da fare. Si intingono nel cioccolato, qualcuno le fa già al cioccolato, si possono cuocere al forno o friggendole, sono buone e basta specialmente quando l’impasto è buono, friabile. Le chiacchiere fanno felici tutti. La proposta che questa volta vi presentiamo è quella di Sal De Riso, il noto pasticcere campano, precisamente di Maiori, in Costiera Amalfitana.

Ingredienti per le chiacchiere di Sal De Riso

  • 100 gr di burro
  • 75 gr di zucchero
  • 10 gr di sale
  • 3 uova
  • 25 gr di vino bianco
  • 500 gr di farina tipo 00 o anche quella per dolci va bene
  • una bacca di vaniglia
  • della cannella ( pochissima)
  • scorza di arancia e di limone
  • olio di semi di girasole

Leggi anche –> Sfoglia intrecciata al cioccolato, golosa e croccante, da preparare all’ultimo minuto con solo due ingredienti in 5 minuti

Procedimento per le chiacchiere di Sal De Riso

Per prima cosa prendere un contenitore grande, bello capiente. Miscelate lo zucchero e la cannella, prendete la polpa della bacca di vaniglia e un pizzico di sale e mescolate. A questo punto unito il burro morbido, le uova e cominciate ad amalgamare bene, inserendo piano piano il vino bianco. Grattugiate poi un po’ di buccia di arancia e un po’ di limone. Fate una bella pastella e a questo punto unite la farina setacciata.

Leggi anche –> Brutti ma buoni, i dolci golosi e facili da realizzare: La ricetta pronta in 5 minuti con soli 3 ingredienti

Seconda fase

Prendete l’impasto con le mani e cominciatelo a lavorare fino a farlo diventare liscio ed elastico. Mettetelo in frigorifero coperto da una pellicola trasparente e lasciatelo riposare per un’ora.

Terzo step

Se ne avete una, aiutatevi con la macchinetta, altrimenti usate il classico mattarello. Stendete la pasta fino ad arrivare allo spessore di circa 1 millimetro e poi tagliate formando le classiche chiacchiere. A questo punto friggetele in olio bollente girandole di tanto in tanto finché saranno dorate. Lasciatele scolare su un della carta assorbente e poi fatele raffreddare. Una spolverata di zucchero e gustatele come più vi piace.

 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it